Se sei giovane e hai tra i 15 e i 29 anni, sei residente in Italia – cittadino/a Ue o extra Ue, regolarmente soggiornante – non lavori, né sei inserito/a in un corso scolastico o formativo, puoi aderire a Garanzia Giovani, per usufruire delle opportunità di orientamento, formazione e lavoro previste dal Programma. 

 
Aderisci a Garanzia Giovani tramite il portale regionale Borsa Lavoro o rivolgendoti direttamente ai servizi per l'impiego.

 Guarda come fare

Completata la procedura di iscrizione, il Centro per l’Impiego scelto ti convoca nella prima data utile e comunque entro 60 giorni. Questa convocazione è finalizzata ad un incontro orientativo finalizzato alla sottoscrizione del Patto di Attivazione, vale a dire il contratto tra te e il sistema di Garanzia Giovani, che ti consente di scegliere le Misure di tuo interesse e di entrare nel circuito. Nel corso dell’incontro ti viene assegnato un indice di profiling, vale a dire un indice che misura la tua difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro in rapporto alle risorse di cui disponi. Minori sono le tue risorse, maggiore è la tua difficoltà ad inserirti nel mercato del lavoro, più alto è il valore dell’indice che ti viene assegnato, maggiore è l’impegno chiesto ai Soggetti Attuatori nell’accompagnarti verso il lavoro.

Per ogni Misura scelta nel Patto di Attivazione puoi individuare un Soggetto Attuatore tra quelli disponibili nella rete costruita dalla Regione Abruzzo. Alcune Misure sono immediatamente attivabili, altre lo saranno a breve. Per Le Misure già attivabili, se le hai inserite nel tuo Patto di Attivazione, puoi scegliere il Soggetto Attuatore che ti accompagna.

Per aderire al Programma Garanzia Giovani clicca QUI