Emergenza Covid-19

Disposizioni in tema di realizzazione degli esami finali dei percorsi finalizzati al conseguimento della qualificazione di Operatore socio-sanitario, in vigenza delle misure in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Deliberazione della Giunta regionale 216 del 28.04.2020

Elenco percorsi autorizzati in modalità FaD/e-learning

Aggiornamento del 12.05.2020

Determina dirigenziale DPG009/75 del 12.05.2020

Elenco corsi autorizzati FaD

Aggiornamento del 27.04.2020

Determina dirigenziale DPG009/73 del 27.04.2020

Elenco corsi autorizzati FaD 

Aggiornamento del 10.04.2020

Determina dirigenziale DPG009/70 del 10.04.2020

Elenco corsi autorizzati FaD

Pescara, 2 aprile - "Linee di indirizzo per l’utilizzo della modalità FAD/E-learning nei percorsi formativi autorizzati".

Le presenti linee di indirizzo annullano e sostituiscono quelle approvate in data 18 marzo 2020. Le istanze presentate in base alla disciplina previgente si considerano non auorizzabili  e vanno ripresentate sulla base delle linee di indirizzo approvate con DD DPG009/67 del 02.04.2020

Linee di indirizzo modalità FAD/E-learning (aggiornate e rettificate)

Determina dirigenziale DPG009/67 del 02.04.2020

Allegato richiesta Fad

________________________________________________________________________________________________

La Regione Abruzzo intende garantire opportunità di apprendimento, formazione e aggiornamento lungo l’intero arco della vita lavorativa, promuovendo percorsi finalizzati al conseguimento di attestati di qualifica, aggiornamento, riqualificazione e specializzazione.

In tale ottica, la presente Disciplina stabilisce le condizioni propedeutiche all’autorizzazione di iniziative formative proposte da Organismi di formazione accreditati o, ai sensi della vigente regolamentazione regionale.

I corsi di formazione professionale autorizzati a norma del presente Disciplinare, si svolgono entro i confini territoriali della regione Abruzzo e si distinguono in base all’esito finale del percorso, che può essere un Attestato di Qualifica o un Attestato di Competenze afferenti un Profilo professionale.

In particolare:

♦ Attestato di Qualifica: presuppone la frequenza di un percorso formativo non inferiore alle 400 ore totali ed afferisce ad una delle Qualifiche ricomprese nel Repertorio regionale, approvato con DGR n. 1101/2015, e ss. mm.ii. Il corso deve obbligatoriamente prevedere un tirocinio curriculare (stage) di durata compresa tra il 25% e il 35% del monte ore complessivo del percorso.

Attestato di competenze: presuppone la frequenza di un percorso formativo di durata variabile, e comunque inferiore alle 400 ore, ed afferisce a competenze, anche di natura integrativa o specialistica, inerenti ai profili professionali ricompresi nel Repertorio regionale, adottato con DGR n. 1101/2015, e ss. mm.ii.., ovvero agli standard formativi approvati con provvedimento dirigenziale.

Destinatari

Sono destinatari dei percorsi formativi autorizzati a norma del presente Disciplinare, i soggetti maggiorenni in età lavorativa, cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari.

Nel caso di allievi extracomunitari, gli stessi dovranno dimostrare di essere in regola con le normative vigenti in materia di permesso di soggiorno.

Disciplina autorizzazione corsi per profili non revisionati

Disciplina autorizzazione corsi per profili nuovi o revisionati

Repertorio suddiviso in qualifiche

Corsi autorizzati

Corsi riconosciuti sulla sicurezza